STAGIONE 2017 … DIARIO DI BORDO … !!!

16/09 – 01/10 – DA TRAPANI A PORTO ERCOLE ….

Comincia male la risalita di “Mareva” verso nord, tre giorni di stop a Trapani per una forte burrasca di maestrale. Si parte solo a metà settimana, ma un po di riposo comunque non ci fa male, saluto gli amici del porto, che mi hanno tenuto compagnia per questo mese e mezzo passato a navigare tra le Isole Egadi. Salta anche la tappa prevista a Ustica, pazienza sarà per il prossimo anno, chi lo sa, la rotta è verso est, fino a San Vito lo Capo, dove ci fermiamo e trascorriamo la serata al Festival del Couscous, concerto di Samuel, notte in porto. Si parte di buon ora per raggiungere Cefalù, altra tappa e poi via verso Nord Est, su Salina, ultimo pane cunzato da Alfredo, rotta su Stromboli, notte un pò agitata e partenza alla mattina presto sotto un forte temporale. Stop a Marina di Camerota, dove scopriamo che la tariffa del porto è assolutamente spropositata…. ben 88 euro. scontati, la tariffa normale sarebbe di 100…. ma se ne vergognano e mi fanno un pò di sconto,,, comunque non ci metterò più carena,,, se lo possono scordare, peccato il posto è carino,,, ma carissimo, per essere a fine settembre e con un entrata in porto insabbiata con rischio di toccare … altra tappa su Salerno, anche qui folli, 90 euro … anche qui scontati ….  e anche qui non ci metterò più carena … ma la serata è decisamente simpatica, insieme a Franco e a Gianluca, Skipper conosciuto in stagione alle Eolie … continuo da solo, rada a Ischia, molto bella, poi notte ad Anzio in porto, anche qui entrata e uscita del marina molto complicata con procedura da seguire per non andare in secca …. Roma e bella serata. Con oggi prio ottobre finisce la stagione delle crociere settimanali, e comincia quella delle uscite giornaliere, dei week-end e dei corsi di vela…. domani rotta sull’Elba …. !!!

29/07 – 16/09/2017 – EOLIE, EGADI E RISERVA DELLO ZINGARO … 

Tanti luoghi visitati, tanti nuovi amici hanno caratterizzato una fantastica estate, Eolie prima Egadi e riserva dello Zingaro dopo… veleggiate, rade, aperitivi, cene al tramonto, bagni, qualche temporale, la stagione è finita, ma “Mareva” continua a navigare per chi non teme le temperature più basse e i venti più tesi, mari più burrascosi, ma sempre tutto molto affascinante …

UN GRAZIE A TUTTI I NUOVI AMICI CHE HANNO RESO VIVA QUESTA BELLISSIMA ESTATE … !!!

22 – 29/07/2017 – EOLIE CHE PASSIONE … 

Iniziata con un po di timidezza, gli amici ci hanno messo poco a carburare e si trascorre una meravigliosa settimana con aperitivi, bagni, cene, grigliate sulla spiaggia… il meteo non proprio bellissimo ci ha regalato delle belle veleggiate, ma poche rade e non siamo riusciti a visitare tutte le isole, pazienza sarà motivo per tornarci …

16 – 22/07/2017 – A ZONZO PER LE EOLIE … 

Settimana tranquilla per me, senza amici ho vagato tranquillo per le Isole, alternando navigazione, bagni ed escursioni a terra….

08 – 15/07/2017 – SETTIMANA TRA LE ISOLE EOLIE CON I FRANCESI …

Prima settimana alle Eolie, imbarco gli amici Francesi, con i quali passiamo una tranquilla settimana tra le isole, i primi bagni a Panarea, Stromboli con escursione al cratere per vedere la Sciara di fuoco, Salina e le sue belle rade, Filicudi dove passiamo una notte non proprio tranquilla con un fastidioso rollio, ma purtroppo queste isole molto affascinanti hanno pochi ridossi e le rade sono sempre un pò movimentate, e in fine Vulcano, con escursione al cratere … meteo sempre bello e purtroppo poco vento… ciao ragazzi alla prossima ….

05 – 08/07/2017 – ORE ??? / AMALFI – MARINA DI CAMEROTA – STROMBOLI – LIPARI

Tre giorni da Amalfi a Lipari, con n paio di belle rade, una davanti al Marina di Camerota e una a Stromboli, navigazione tranquilla, un pò di vento, qualche delfino, e ovviamente posti splendide … ed ora comincia la vera stagione ….

04/07/2017 – ORE 09,30 / PROCIDA – AMALFI

Questa mattina mi godo ancora un pò di questo meraviglioso mondo, scendo e faccio due passi per il paesino colorato, qualche foto, spesa e rientro in barca. Parto con rotta verso Amalfi che raggiungo intorno alle 16,30, anche oggi poco vento e onda fastidiosa. Ora sono in rada davanti alla spiaggia, si balla parecchio, ma per il passaggio delle numerose barche, speriamo smettano presto…

03/07/2017 – ORE 10,00 / ISOLA DI PONZA – PROCIDA

Mi sveglio abbastanza presto, colazione e scendo a correre, faccio una buona ora, poi rientro in barca … tuffo e partenza, anche oggi il vento mi abbandona e smotoro fino alla meravigliosa Procida. Mi fermo in rada a Corricella, forse la rada più pittoresca di Procida con le sue case arroccate e colorate. Dopo cena scendo a fare due passi, il paese sembra stregato, un altro mondo, il turismo è pressoché inesistente, considerando che siamo a luglio nel Golfo di Napoli …. semplicemente meraviglioso.

02/07/2017 – ORE 09,30 / PORTO DI ROMA – ISOLA DI PONZA

Anche oggi la sveglia è presto, bisogna sbarcare l’equipaggio, fare spesa, carburante e partire … alle 09,45 sono pronto e tolgo gli ormeggi, questa volta in solitaria, il meteo dalle previsioni sembra buono, in realtà dopo un’ oretta di navigazione si alza un bel maestrale che rinforza fino a forza 6 e mi spinge dritto verso al mia meta, l’Isola di Ponza dove mi fermo alla fonda alle ore 20,00, sono stanco, ceno finalmente con due belle bistecche di tonno e poi scendo a fare due passi e visitare il paese, molto carino e accogliente. Torno in barca abbastanza presto e crollo in un bel sonno profondo … notte …

01/07/2017 – ORE 07,00 / LE CANNELLE – PORTO DI ROMA (OSTIA)

La sveglia è presto visti le parecchie miglia che ci spettano, oggi finalmente il sole ma purtroppo il vento manca. La navigazione si svolge tranquilla a motore unico evento della giornata un bel tonno, proprio mentre aumenta la brezza, fatico un pò a tirarlo su, ma alla fine è in padella …. buono … arrivo a Roma intorno alle 19,00 … malgrado il tonno fresco decidiamo di mangiarci una pizza …

30/06/2017 – ORE 08,30 / PORTO AZZURRO – LE CANNELLE ISOLA DEL GIGLIO

Si parte per il Giglio di buon ora, la prima parte di navigazione la effettuiamo a motore, ma dopo un ora circa un vento da sud-ovest sui 20 nodi con qualche raffica a 25, ci permette di fare una bella veleggiata di bolina fino alla nostra destinazione, peccato la pioggia che ci tiene compagnia …. ora siamo in rada alle Cannelle, sempre sotto la pioggia con una fastidiosa onda al traverso che ci fa rollare per bene … dovrebbe smettere ….

29/06/2017 – ORE 10,00 / PORTOFERRAIO – PORTO AZZURRO

Finalmente si esce, due mani in randa e via verso Capo Vita, che doppiamo a vela, poi giù verso Ortano mare dove ci fermiamo per il pranzo e il bagno.  intorno alle 17,00 si salpa per Porto Azzurro, ancora un pò di vento e di onda contrari ma poi tutto tace e in rada si sta benissimo, Scendiamo per un Aperitivo e un saluto a Oriana, un’ amica che ha un negozio di vestiti etnici, personaggio spettacolare, da morir dal ridere ….. Rientriamo per cena, poi nanna….

28/06/2017 – ORE ??? / PORTOFERRAIO

Il forte vento da scirocco non ci permette di mettere la prua fuori dal porto, per cui passiamo la giornata in Porto. Cazzeggio …. piacevole serata a cena a casa di Stefano e Giulia, i miei amici ….

27/06/2017 – ORE 08,30 / ISOLA DI CAPRAIA – PORTOFERRAIO (ELBA)

Sveglia di buon ora per effettuare una bella escursione a piedi dell’ isola,  dal porto ci dirigiamo a Capraia alta, dove inizia uno dei tanti sentieri, noi decidiamo di fare il giro che ci porta allo stagnone prima e al Monte delle Penne, scendiamo sotto il Monte Castello, e facciamo ritorno alla barca dopo un bel giro ad anello di circa 2 ore e mezza. Doccia, pranzetto e si salpa verso Portoferraio, purtroppo niente vento e parecchio mare, man mano che ci avviciniamo all’ Elba il mare si calma. con grande entusiasmo vediamo una fantastica Caretta Caretta (tartaruga), che pian piano si sposta verso nord … chissà dove va e chissà da dove arriva …. Arriviamo a Portoferraio dove abbiamo prenotato il porto.  Per cena troviamo il fantastico Ristorante da Nedo … mangiato benissimo e tante tante risate, Lui personaggio uscito dai fumetti, da provare …. prima di rientrare un saluto ai miei amici conosciuti a novembre a Kathmandu,  birretta e a nanna.

26/06/2017 – ORE 08,30 / MARINA DEL FEZZANO – ISOLA DI CAPRAIA

Questa mattina sveglia di buon ora, ci aspettano una decina di ore di navigazione per raggiungere la fantastica Capraia, isola facente parte dell’ Arcipelago Toscano.  Usciti dal golfo di La Spezia, una fastidiosa onda lunga da sud-ovest senza ovviamente vento, ci tiene compagnia per la maggior parte dell’ attraversata, che si svolge comunque senza problemi. Arriviamo alla nostra meta intorno alle 19,00, ci sistemiamo fuori dal porto al campo boe, passiamo la serata in barca a mangiare una fantastica pasta cucinata da Michele. Stanchi ci mettiamo in branda e in un attimo prendiamo sonno. A domani …..

25/06/2017 – ORE ???/ PORTOVENERE – GRAZIE – MARINA DEL FEZZANO 

Purtroppo il meteo non è dalla nostra, nuvole, vento fresco, pioggerella ci fanno temporeggiare in rada davanti a Portovenere, si scende a fare due passi e poi verso l’ora di pranzo navighiamo alla volta del Seno delle Grazie, ci mettiamo alla fonda, un bagnetto veloce e pranzo. Un pò di chiacchiere e pian piano si rientra al marina. A parte il meteo, il resto è stato divertente, le ragazze si son comunque divertite e festeggiato la Sposa.  Siamo anche finiti in diretta radio su DJ, cosa si può voler di più ? forse il sole … alla Prox…. ragazze…

Alla Sera imbarco nuovamente Michele e Daniela, con cui navigherò nei prossimi giorni.

24/06/2017 – ORE ??? / MARINA DEL FEZZANO – PORTOVENERE

Dopo aver imbarcato le Festaiole intorno alle 20,00, passiamo una piacevole serata/nottata all’ Osteria di Osvaldo, dve mangiano e beviamo alla grande … personaggio discutibile, ma cibo ottimo … !!! A nanna intorno alle 02,30 abbastanza contenti ….

Questa mattina sveglia rallentata e partenza all’ora di pranzo, proviamo a fermarci all’ Isola Palmaria, ma il rollio, il meteo brutto ci fa cambiare idea e ci dirigiamo a Portovenere, dove sbarco le ragazze per una passeggiata …. finalemente esce un pò di sole …. gran bagno …. e abbronzatura …. diciamo che navigazione zero, cazzeggio tanto ….

23/06/2017 – ORE 11,45 / PORTOVENERE – MARINA DEL FEZZANO

Oggi pochissime miglia,  dalla rada di Portovenere al Marina del Fezzano, dove Michele sbarca e io preparo la barca per il w.e., questa sera devo imbarcare 4 ragazze per un addio al nubilato …. !!! A domani …

22/06/2017 – ORE 10,00 / SESTRI L. – PORTOVENERE

Dopo una nottata trascorsa a sentire grida di pescatori in partenza e in arrivo, abbiamo subito un intoppo, la nostra ancòra resta incattivita in una catenaria, ho ormeggiato decine di volte in questo posto e non ho mai preso una catenaria, anzi a dire il vero non pensavo nemmeno che ci fosse una catenaria. Ad ogni modo dopo un’ora di tira e molla riesco a liberare l’ancòra e la Mareva è libera di riprendere il mare, verso est. Navighiamo tranquillamente a motore, oggi non c’è una bava di vento, alle 13 ci fermiamo per un bagno davanti a Bonassola. Cucino delle ottima acciughe fritte, comprate al mattino, un Arneis della Tenuta Falchetto ci disseta …. ore 15,00 si riprende la navigazione, che ci porta a dare fondo davanti alla meravigliosa Portovenere …. ora dovremo scegliere il ristorante per la cena …

21/06/2017 – ORE 10,00 / SAVONA – SESTRI LEVANTE

Primo giorno d’ estate e Mareva ha iniziato ufficialmente la stagione estiva, che la porterà a navigare lungo i nostri bellissimi mari, fino a raggiungere dapprima le Isole Eolie e poi le Isole Egadi. Oggi giornata tranquilla, dopo gli ultimi preparativi si salpa intorno alle ore 10,00 con rotta di 90° per raggiungere Sestri Levante. La prima parte della giornata la navighiamo a motore, poi intorno alle 13 una leggera brezza da sud-est ci permette di tenere una bolina e navigare a vela fino all’altezza di Punta Chiappa,  poi nuovamente il motore deve fare il suo lavoro. Arriviamo a Sestri Levante intorno alle 18,00, diamo ancòra e ci ormeggiamo con poppa a terra su quei 15 metri di molo a disposizione dei diportisti … Serata tranquilla, con cena in un simpatico localino di Cavi, Raieu, che raggiungiamo in tre quarti d’ora a piedi … ottimo cibo, simpatici e prezzi modici … il tutto in compagnia di Michele, simpatico Doc in pensione con tanta voglia di navigare … Buona Notte …